Pompei

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on RedditShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Pompei, è una delle città campane dove antico e moderno, sacro e profano si fondono dando vita a luoghi di indubbio fascino e splendore.

Non a caso i numerosi turisti che si recano ogni anno a Pompei per vistarla rimangono incantati dalla ricchezza dei suoi monumenti, testimonianza di una storia che continua a raccontarsi ogni giorno.

Tuttavia, se si ha a disposizione poco tempo, o si è solo di passaggio si può ugualmente visitare Pompei, basta svegliarsi presto, indossare un paio di scarpe comode, munirsi di acqua ed ecco che si è pronti per questo fantastico viaggio!

Cosa vedere a Pompei

Una volta giunti a Pompei, si ha solo l’imbarazzo della scelta su cosa visitare. Indubbiamente i luoghi più importanti da vedere sono:

  • gli scavi di Pompei
  • il santuario della Beata Vergine di Pompei
  • la Villa dei Misteri

Gli scavi di Pompei

Scavi PompeiPrima tappa obbligatoria di questo viaggio sono senza dubbio gli scavi archeologici di Pompei, testimonianza del passato della città.

Fondata nell’VIII secolo a.C. dagli Osci, antica popolazione di stirpe italica, Pompei era un’importante centro commerciale nota per la produzione di vini e oli, e per questo motivo fu occupata da Greci, Etruschi e Sanniti.

Fu grazie all’avvento dei Romani, nel III sec. a.C. che si ebbe un forte sviluppo architettonico e la città si romanizzò a tal punto da diventare la residenza di villeggiatura” del patriziato romano.

Purtroppo la crescita e lo sviluppo della città furono arrestati a causa di un grave evento che si verificò nel 79 d.C. che ne causò la distruzione: l’eruzione del Vesuvio.

L’eruzione fu così potente da colpire anche i vicini centri di Ercolano, Stabia e Oplonti: nel giro di poche ore la città fu sepolta prima da uno strato fitto di cenere e lapilli e poi coperta da una colata lavica, quasi nessuno si salvò.

Una tragedia che tuttavia ha permesso agli antichi monumenti di conservarsi nel corso degli anni e di giungere quasi intatti a noi che possiamo così ammirarli in tutto il loro splendore.

Potrete ammirare:

  • il Foro e il Tempio di Apollo: il foro era l’antico centro cittadino, luogo economico, religioso e politico al cui centro si trova il più antico monumento di Pompei: il Tempio di Apollo.
  • L’Anfiteatro: dove si svolgevano le lotte tra i gladiatori.
  • Il Lupanare di Pompei: vere e proprie case di piacere, dove sono conservati dei quadretti che raffigurano i vari “servizi” che venivano offerti.

Il Santuario della Beata Vergine del Rosario

Santuario della Beata Vergine del Rosario di PompeiPompei però non è solo storia, ma anche importante centro religioso dal momento che vi sorge il Santuario dedicato alla Vergine del Rosario, dove ogni giorno si raccolgono in preghiera migliaia di devoti. Il santuario fu fondato da Bartolo Longo e costruito tra il 1876 e il 1891. La basilica presenta una pianta a croce latina con tre navate associate a tre altari che si congiungono dietro l’abside. La navata centrale è sormontata da una cupola alta 57 metri decorata con affreschi che raffigurano la vita di Bartolo Longo.

La Villa dei Misteri

Villa dei MisteriLa Villa dei Misteri è uno dei luoghi più visitati di Pompei. Si tratta di un’antica casa romana collocata fuori dalla città. Non si sa di preciso a chi appartenesse la casa, sicuramente ad un ricco patrizio romano. In molti ritengono che la Villa era di Livia, la moglie dell’Imperatore Augusto, di cui è stata trovata una statua tra le rovine. Ma il suo nome è legato soprattutto alla serie di dipinti scoperti in una camera dell’abitazione, e della quale si cerca di capirne ancora oggi il significato. E’ sempre più accettata l’ipotesi che le scene rappresentino l’iniziazione di una giovane donna o ad un culto dionisiaco o al matrimonio. Qualunque sia la spiegazione non si può non rimanere affascinati da queste immagini che incantano chiunque si soffermi a guardarle.

Insomma, una città che non finisce mai di stupire, e che riesce a conquistare chiunque si rechi a visitarla, regalando ogni volta emozioni sempre nuove che resteranno indelebili.

Pompei
Vote

Latest posts by sita_admin (see all)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on RedditShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone
Taggato con: ,
Pubblicato in Campania, Destinazioni turistiche

Lascia un commento